25/10/11

La natura non è avara con gli uomini

"Come massima disgrazia della nostra epoca, che non permette ad alcunché di pervenire a maturità, devo considerare il fatto che nell’istante prossimo si consuma quello precedente, si sprecano i giorni e si vive sempre alla giornata, senza combinare nulla".
J. W. Goethe, lettera del novembre 1825
Tutta l'infelicità degli uomini deriva da un'unica causa: dal non saper restare tranquilli, in una camera.
B. Pascal, Pensieri
La natura non è avara con gli uomini: siamo noi a sprecare il tempo che ci è dato da vivere, come amministratori incapaci; se ne facessimo buon uso, potremmo compiere tutte le grandi azioni alle quali siamo chiamati.
L.A. Seneca

5 commenti:

  1. Purtroppo è così. Il Tempo brucia la nostra vita perché non sappiamo viverla, non sappiamo vivere appieno l'attimo. Ma io temo sia nella natura umana.

    RispondiElimina
  2. Quoto Seneca! Assolutamente.

    RispondiElimina
  3. Passo per un saluto, Giulia, e per ringraziarti dei tuoi post che costituiscono per me sempre uno sprone, in particolare in questo periodo un po' confuso. :-)

    RispondiElimina
  4. Lo sapevano gli antichi, ma i governanti moderni di ogni latitudine e di ogni longitudine proprio no!

    RispondiElimina
  5. già e siamo noi anche a sprecare la natura
    grazie un abbraccio
    chicca

    RispondiElimina