02/06/16

"Attendiamo a tenerci compagnia l’un l'altro; e andiamoci incoraggiando"

Picasso, Amicizia, 1908 
Viviamo, Porfirio mio, e confortiamoci insieme: non ricusiamo di portare quella parte che il destino ci ha stabilita, dei mali della nostra specie. Si bene attendiamo a tenerci compagnia l’un l'altro; e andiamoci incoraggiando, e dando mano e soccorso scambievolmente; per compiere nel miglior modo questa fatica della vita. […] E quando la morte verrà, allora non ci dorremo: e anche in quell'ultimo tempo gli amici e i compagni ci conforteranno: e ci rallegrerà il pensiero che, poi che saremo spenti, essi molte volte ci ricorderanno, e ci ameranno ancora.
Giacomo Leopardi, Dialogo di Plotino e di Porfirio
Abbiamo bisogno di amici, di persone che ci accompagnino nella vita, per camminare insieme senza assecondarci l'uno con l'altro, ma con cui dialogare, mettere in discussione le nostre idee, condividerle e trovare il coraggio di cambiare, di migliorare noi stessi.
L'amico non è perfetto, non sempre saprà fare per noi quello che ci aspettiamo da lui e noi non sempre sapremo di cosa ha bisogno. Per questo alla base di una vera amicizia c'è l'ascolto e il dialogo.
Prima di tutto l'ascolto, l'attenzione a come l'altro è e non la presunzione che sia quello che noi vorremmo che fosse. L'ascolto che è aprire spazi in cui la parola dell'altro possa trovare un luogo dove manifestarsi in libertà.
Poi il dialogo che non prevarica, che non vuol affermare ragioni contro altre, ma che apre al cambiamento di se stessi e migliora nel tempo la relazione.
L'amicizia è un cammino, non è data una volta per sempre.  Nell'amicizia non si conosce mai abbastanza l'altro, neanche noi conosciamo pienamente noi stessi. 
L'amico, però, non potrà mai sostituire la nostra ricerca interiore, se non c'è in noi il desiderio di migliorare se stessi, se non attiviamo la nostra volontà, nessun amico potrà essere d'aiuto. 
L'amico, come dice Leopardi può "tenerci compagnia"; "incoraggiarci" che è di per sé moltissimo.

Nessun commento:

Posta un commento