21/02/17

Massima ambizione per una fotografia: finire in un album di famiglia

Mettere delle foto su Facebook non ha lo stesso senso che metterle in un album di famiglia, perché questo costituisce l’identità di un gruppo. Ma quando io parlo di album di famiglia parlo di un gesto con un certo significato simbolico. In questo senso la famiglia non è solamente quella della tua cerchia parentale.
Certe fotografie devono essere fatte e devono entrare nel contesto del nostro patrimonio visivo con questa intensità. Non con la connotazione da crema per la notte di carattere cosmetico, come la maggior parte delle immagini che oggi vengono prodotte. 
Perché siamo in un mondo in cui l’inflazione, il consumo e la produzione di massa delle immagini tendono a renderle insignificanti. Non c’è gesto che possa diventare emblematico se viene ripetuto all'infinito.
Credo che la massima ambizione per una fotografia sia di finire in un album di famiglia
Ferdinando Scianna
La foto ritrae Asia Argento a Procida nel 1997. Di lei il fotografo dice "Tenera e intelligente, colta e sbullonata" ."Ha costruito con molta cura la sua immagine di cattiva ragazza e al nostro primo incontro fummo subito complici, mi è sempre stata molto simpatica". 

Nessun commento:

Posta un commento