09/09/17

Leggere un libro significa...

Albert Anker, 1882-1883
Leggere un libro non significa solo sfogliare le pagine. Significa riflettere, individuare le parti su cui tornare, interrogarsi su come inserirle in un contesto più ampio, sviluppare le idee. 
Non serve a niente leggere un libro se ci si limita a far scorrere le parole davanti agli occhi dimenticandosene dopo dieci minuti.
Leggere un libro è un esercizio intellettuale, che stimola il pensiero, le domande, l’immaginazione.
Noam Chomsky

1 commento: