12/10/17

Lasciateli tranquilli di Pablo Neruda


Voglio che l'uomo quando nasce
respiri i fiori nudi,
la terra fresca, il fuoco puro,
non ciò che tutti respirano.

Lasciate tranquilli quelli che nascono!
Fate posto perché vivano!
Non gli fate trovare tutto pensato,
non gli leggete lo stesso libro,
lasciate che scoprano l'aurora
e che diano un nome ai loro baci.
Pablo Neruda

5 commenti:

  1. testo da regalare ad ogni adulto, ad ogni genitore a cui si può associare a quest'altro
    
Disattenzione

    Ieri mi sono comportata male nel cosmo.

    Ho passato tutto il giorno senza fare
 domande,
    senza stupirmi di niente.

    Ho svolto attività quotidiane,
    come se ciò fosse tutto il dovuto.

    Inspirazione, espirazione, un passo dopo 
l’altro, incombenze,

    ma senza un pensiero che andasse più in là

    dell’uscire di casa e del tornarmene a casa.
    Il mondo avrebbe potuto essere preso per un mondo folle,
    e io l’ho preso solo per uso ordinario.
    Wislawa Szymborska grazie

    RispondiElimina
  2. L ho dedicata a mio figlio quand e' nato e ho cercato di praticarlo. I semi sono stati piantati e innaffiati...un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutti per la vostra presenza qui. Emilia

    RispondiElimina